Nuovo Utente ?

Umberto Bellissimo, morto l’attore caratterista napoletano

Umberto Bellissimo, uno dei maggiori caratteristi della scena napoletana, è morto all’età di 59 anni dopo una lunga lotta contro un male incurabile.

Umberto cominciò la sua carriera guidato dal grande Eduardo De Filippo, con lui prese parte nel 1983 a “Tre cazune furtunate” e “‘Nu turco napulitano”. Nel 1990 si dedicò ad un’altro grande autore napoletano, Raffaele Viviani, interpretato l’ingegner Padula nel “Guappo di Cartone”. Umberto Bellissimo possedeva una straordinaria dote espressiva e recitativa fuori dal comune, una dote che gli permise di recitare nei palcoscenici napoletani più illustri. Una carriera straordinaria che toccò il suo apice nel 1998, quando interpretò Sarchiapone ne “La cantata dei pastori” al fianco di Peppe Barra. Nel 2012 Umberto fa la sua ultima apparizione in teatro interpretando Eduardo in “Eduardo 110 e lode”.

Leave A Reply